Gianluca Pozzi Day for Africa

Roma, 2 ottobre 2000

Si è conclusa bene, nonostante la fastidiosa pioggia, la giornata benefica con Gianluca Pozzi a Roma lo scorso 2 ottobre.

Il giocatore barese, piazzato al 48° posto della classifica ATP, ha fatto visita a due circoli romani, il Tennis De Vialar, situato a pochi metri dal Vaticano, e all’Appia Country, sulla omonima consolare, in mezzo al verde ed in un oasi di pace.

Gianluca Pozzi è stato con i ragazzi delle scuole tennis i quali hanno avuto modo di testare le proprie qualità tennistiche con l’esperto giocatore italiano. I maestri dei circoli hanno organizzato dei moduli per fare in modo che tutti i ragazzi presenti potessero scambiare qualche palla.

La giornata non è stata solo una lezione di tennis per i fortunati presenti: usciti dal campo di gioco i ragazzi hanno potuto fare al numero 1 italiano tante domande interessanti alle quali Pozzi non ha perso occasione per dare tanti consigli utili tenici e di vita sportiva da tenere in mente per il proprio futuro.

L’iniziativa benefica, svolta nel quadro del progetto "Crescere nello Sport" patrocinato dalla Provincia di Roma, è stata organizzata per raccogliere fondi per l’ospedale Raoul Follerau nella Guinea Bissau. L’ospedale è profondamente legato all’Italia perché costruito grazie alla Comunità di Sant’Egidio di Roma.

I fondi sono stati raccolti attraverso la vendita di racchette donate dalla rivista specializzata Tennis Italiano e grazie ad una lotteria benefica che ha avuto come premi la racchetta di Gianluca Pozzi, di Karim Alami e le scarpe di Diego Nargiso, fresco finalista degli Internazionali di Sicilia ed Andrea Gaudenzi.


Estrazione della lotteria

Alcune immagini dall'Appia Country:


Gianluca Pozzi impartisce buoni consigli ai ragazzi


Tutti insieme con lo sponsor

Alcune immagini dal Circolo Tennis De Vialar


Il direttore del torneo consegna una targa a Gianluca


Pozzi con i suoi fans

Dal 30 gennaio 2000